Tempo delle notificazioni
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO PRIMO. Disposizioni generali - TITOLO SESTO. Degli atti processuali - CAPO PRIMO. Delle forme degli atti e dei provvedimenti - SEZIONE QUARTA. Delle comunicazioni e delle notificazioni
Articolo 147
Tempo delle notificazioni

Le notificazioni non possono farsi prima delle ore 7 e dopo le ore 21. (1)

 

-------

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 2, L. 28.12.2005, n. 263, come modificato dall'art. 39 quater, D.L. 30.12.2005, n. 273, con decorrenza dal 01.03.2006, convertito con modificazioni dalla L. 23 febbraio 2006, n. 51. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Le notificazioni non possono farsi dal 10 ottobre al 31 marzo prima delle ore 7 e dopo le ore 19; dal 1° aprile al 30 settembre prima delle ore 6 e dopo le ore 20."

(2) L'art. 16-septies, D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, inserito dall'art. 45-bis, comma 2, D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito dalla L. 11 agosto 2014, n. 114 ha così disposto: «Tempo delle notificazioni con modalità telematiche. - La disposizione dell'articolo 147 del codice di procedura civile si applica anche alle notificazioni eseguite con modalità telematiche. Quando è eseguita dopo le ore 21, la notificazione di considera perfezionata alle ore 7 del giorno successivo.».

 

Vetrina