Esecuzione forzata
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO PRIMO. Disposizioni generali - TITOLO PRIMO. Degli organi giudiziari - CAPO PRIMO. Del giudice - SEZIONE SECONDA. Della competenza per materia e valore
Articolo 16
Esecuzione forzata
Abrogato

[Per la consegna e il rilascio di cose e per l'espropriazione forzata di cose mobili e di crediti è competente il pretore.

Per l'espropriazione forzata di cose immobili è competente il tribunale.

Se cose mobili sono soggette all'espropriazione forzata insieme con l'immobile nel quale si trovano, per l'espropriazione è competente il tribunale anche relativamente ad esse.

Per l'esecuzione forzata degli obblighi di fare e di non fare è competente il pretore]. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall'art. 51, D.lgs. 19.02.1998, n. 51, a decorrere dal 02.06.1999, ai sensi dell'art. 1, L. 16.06.1998, n. 188.

 

 

Vetrina