Deferimento del giuramento suppletorio
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO SECONDO. Del processo di cognizione - TITOLO PRIMO. Del procedimento davanti al tribunale - CAPO SECONDO. Dell'istruzione della causa - SEZIONE TERZA. Dell'istruzione probatoria - PARAGRAFO SETTIMO. Del giuramento
Articolo 240
Deferimento del giuramento suppletorio

Nella cause riservate alla decisione collegiale, il giuramento suppletorio può essere deferito esclusivamente dal collegio. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 27, legge 26.11.1990, n. 353. Acquista efficacia dal 30.04.1995 come stabilito dai DD.LL. 16.12.1993 n. 521, 14.02.1994, n. 105, 14.04.1994 n. 235, 18.06.1994 n. 380, 08.08.1994 n. 493 non convertiti in legge e dal D.L. 7.10.1994, n. 571 convertito in legge 06.12.1994, n. 673. Si riporta di seguito il testo previgente:

"240. (Deferimento del giuramento suppletorio). Il giuramento suppletorio [2736 n. 2 c.c.] può essere deferito esclusivamente dal collegio".