Sostituzione
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO SECONDO. Atti - TITOLO QUARTO. Traduzione degli atti
Articolo 147
Sostituzione

1. Per la traduzione di scritture che richiedono un lunga durata, l'autorita` procedente fissa al L'interprete un termine che puo` essere prorogato per giusta causa una sola volta. L'interprete puo` essere sostituito se non presenta entro il termine la traduzione scritta.

2. L'interprete sostituito, dopo essere stato citato a comparire per discolparsi, puo` essere condannato dal giudice al pagamento a favore della cassa delle ammende di una somma da lire centomila a lire un milione.