Struttura amministrativa della Repubblica e indicazione della Capitale
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE SECONDA Ordinamento della Repubblica - TITOLO QUINTO Le Regioni, le Province, i Comuni
Articolo 114
Struttura amministrativa della Repubblica e indicazione della Capitale
(Rubrica non ufficiale)

La Repubblica e' costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Citta' metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato.

I Comuni, le Province, le Citta' metropolitane e le Regioni sono enti autonomi con propri statuti, poteri e funzioni secondo i principi fissati dalla Costituzione.

Roma e' la capitale della Repubblica. La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 1, L.cos. 18.10.2001, n. 3. Si riporta di seguito il testo previgente:

"La Repubblica si riparte in Regioni, Province e Comuni."

 

Vetrina