Struttura amministrativa della Repubblica e indicazione della Capitale
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana [Costituzione della Repubblica Italiana]
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE SECONDA Ordinamento della Repubblica - TITOLO QUINTO Le Regioni, le Province, i Comuni
Articolo 114
Struttura amministrativa della Repubblica e indicazione della Capitale
(Rubrica non ufficiale)

La Repubblica e' costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Citta' metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato.

I Comuni, le Province, le Citta' metropolitane e le Regioni sono enti autonomi con propri statuti, poteri e funzioni secondo i principi fissati dalla Costituzione.

Roma e' la capitale della Repubblica. La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 1, L.cos. 18.10.2001, n. 3. Si riporta di seguito il testo previgente:

"La Repubblica si riparte in Regioni, Province e Comuni."

 

Vetrina