OMISSIONE DI ATTI D’UFFICIO

Responsabile il medico che non effettua il triage anche se manca il nesso con il danno

08 Maggio 2013

Corte di cassazione - Sezione VI penale - sentenza 8 maggio 2031 n. 19759

Responsabili il medico e l’infermiera addetti al 118 che non effettuano il “triage” per una richiesta di soccorso telefonica anche se poi si accerta che l’evento (“morte improvvisa”) sarebbe comunque stato inevitabile. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 19759/2013, precisando che “la funzione dell’intervento del 118 non deve essere limitata ai soli presidi funzionali alla sopravvivenza del paziente, ma anche a quelli non meno importanti di una presenza terapeutica o lenitiva ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati