CONTRATTI

La locazione ed i vizi della cosa locata

27 Novembre 2012

Corte di Cassazione, Sezione 3, Sentenza 21 novembre 2011, n. 24459

In tema di locazione, costituiscono vizi della cosa locata, agli effetti dell'art. 1578 c.c., - vizi la cui presenza senza configurare un inadempimento del locatore alle obbligazioni assunte ai sensi dell'art. 1575 c.c., altera tuttavia l'equilibrio delle prestazioni corrispettive, incidendo sulla idoneità all'uso della cosa stessa e consentendo la risoluzione del contratto ovvero la riduzione del corrispettivo...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Lex 24 o Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Lex 24 la banca dati giuridica del Gruppo 24 Ore. Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica.

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO